Giocattoli in dono, a scuola raccolti 400 euro

10 giugno 2011

In esposizione c’era di tutto: le famiglie sono state generose

 

La scuola primaria “Flavio Busonera” di Abano Terme ha preso sul serio l’impegno di aiutare l’operazione Save Guinea, e quindi i bambini di Bissau. Il mercatino organizzato sabato scorso durante la festa per la fine dell’anno scolastico ha fruttato 400 euro. Sono il risultato della vendita da parte degli alunni stessi dei propri vecchi giocattoli, di cui ciascuno s’è privato senza batter ciglio per aiutare il prossimo. Alla festa c’era anche Maria Teresa Busonera, la figlia del medico-partigiano Flavio (impiccato a Padova dai nazisti nel 1944) a cui la scuola è intitolata. Maria Teresa si sente ormai di casa fra i bambini della scuola aponense e ha condiviso anche questo importante momento di solidarietà, organizzato grazie anche alla passione e all’impegno delle insegnanti. C’era anche Marco Zanin, il responsabile della spedizione Save Guinea. A tutti i bambini ha fatto una sorpresa: ha stabilito un contatto telefonico con la Guinea Bissau, per far sentire dalla viva voce di Padre Michael Daniels il grazie di tutti i bambini della scuola del centro francescano che opera nel poverissimo paese africano. Le insegnanti e il comitato genitori annunciano ulteriori iniziative per rendere sempre più tangibile la solidarietà verso la Guinea Bissau.

dal blog online del giornalista renato malaman

http://malaman-padova.blogautore.repubblica.it/2011/06/

 

 

Buona Pasqua

21 aprile 2011

Buona pasqua! Che il Cristo Risorto possa donare sempre serenità, gioia e speranza a tutti. La Pasqua sia momento di meditazione interiore, di pace con se stessi e di ricerca di energia positiva da donare agli altri senza distinzione. Non solo ascoltare ma dare la pace come meglio si è capaci di darla.